lunedì 8 novembre 2010

Programmi per evitare il surriscaldamento del PC

Anche se non è una cosa troppo comune, il surriscaldamento è una delle cause di danneggiamento degli hard disk visibili da errori frequenti e lentezza nei caricamenti.
In altri casi il calore elevato può portare i computer a spegnersi da soli all'improvviso e, situazioni prolungate di surriscaldamento, possono portare a fondere il costoso processore.
Anche se non credo ci si debba preoccupare, può essere interessante, anche solo per curiosità, vedere la temperatura interna nel computer.
Nel caso dei pc portatili o dei netbook, controllare la temperatura può essere utile anche a risparmiare la batteria ed il consumo di energia provocato dal girare delle ventole.

I programmi migliori e gratuiti per controllare il calore e la temperatura del computer su pc e portatili (anche Mac) sono:

1) Real Temp, un tool per Windows che permette di controllare il riscaldamento dei processori Intel anche con più core (Dual core o quad core).
Si tratta di un programmino portatile, che non richiede installazione, buono sia per i pc fissi che per i portatili.
Si può anche regolare una temperatura massima ed un allarme nel caso essa venga superata.

2) Core Temp serve a tenere sotto controllo la temperatura dei processori Intel e AMD su Windows 7, Vista e Windows XP.
Tra le particolarità, c'è la funzione per salvare le informazioni così da poter fare confronti e rilevare, nel tempo, se ci sono surriscaldamenti imprevisti oppure se è tutto regolare.

3) SpeedFan è il più famoso programma per controllare la temperatura dei processori e che permette anche di guardare la velocità delle ventole.
Può essere impostato anche per controllare la temperatura del disco rigido e quella interna generale del computer (ossia della scheda madre).
Anche se è un programma molto popolare, non funziona completamente su ogni modello di laptop e computer portatili.
In alcuni casi alcuni valori non saranno visibili.
Anche SpeedFan può essere usato per fare rilevamenti di anomali surriscaldamenti e di ricevere allarmi se la temperatura diventasse troppo alta.
Con questo ottimo programma si può abbassare la velocità delle ventole per ridurre il consumo di energia o ridurre il rumore oppure alzarlo nel caso in cui fosse richiesto un raffreddamento supplementare.

4) Open Hardware Monitor visualizza, nella sua interfaccia, la temperatura della CPU, della scheda grafica e della scheda madre oltre ad altre informazioni su tali componenti.
Durante il controllo real time dei valori, si possono confrontare le temperature attuali in gradi centigradi e le punte massime e può diventare un ottimo modo per scoprire se il sistema di raffreddamento è sufficiente per il periodo dell'anno e l'ambiente in cui si trova il computer.

5) HWMonitor è molto simile a Open Hardware Monitor con l'aggiunta dei valori SMART del disco rigido. 
Anche qui si può vedere, a seconda del computer, la temperatura della CPU, dell'hard disk e della scheda video con i valori min e max visualizzati accanto alle rilevazioni di calore attuali dei componenti.

6) hwinfo32 mostra le informazioni hardware di un computer nel suo complesso ed è capace di estrarre, dai sensori, le temperature dei componenti hardware.
In teoria, su computer che hanno tutti i tipi di sensori termici, si possono monitorare la scheda madre, il processore e la scheda grafica.
I valori di riscaldamento possono essere visualizzati sia in gradi Celsius che Fahrenheit. 

7) PC Wizard, disponibile sia in versione portatile che in versione con installazione, è un completo tool per ricevere informazioni hardware sul computer.
Si possono vedere le temperature di scheda grafica, processore, scheda madre ed anche dei controller di memoria, a condizione che questi componenti abbiano i loro sensori.

8) Per i Mac si può usare il programma gratuito Temperature Monitor che permette di controllare la temperatura sia sui Mac PPC che sui Mac Intel.

Per finire, ricordo il programma Notebook Hardware Control per controllare la temperatura sui portatili, di cui scrissi qualche tempo fa.

Se ne conoscete altri programmi per rilevare le temperature, lasciate un commento


Fonti: http://www.navigaweb.net/ 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...