lunedì 18 giugno 2012

Ascesa e declino di Adobe Flash in favore di HTML5, il grande riassunto


In questi mesi è successo di tutto in ambito web, ma la cosa secondo me più rilevante è stato il boom dell'HTML5, il nuovo linguaggio di programmazione ( più precisamente di markup ) per internet, come nuovo standard per la creazione di siti internet, di giochi e, in particolare, per la riproduzione di contenuti multimediali visivi e sonori.

Questo fatto ha segnato la fine dell'era di Flash e l'inizio di una nuova, quella dell'HTML5.

Ma per capire meglio le cause della rapida decadenza di Flash ( che ribadisco, non è già caduto in disuso, ma sta pian piano, ma neanche tanto piano, cadendo in abbandono ) dobbiamo fare un salto di un bel pò di anni indietro, quando ancora la tecnologia Adobe regnava sovrana...
Siamo nell'ormai lontano dicembre del 1996, una azienda di nome Macromedia crea un software per le animazioni vettoriali, il Flash.
Fino all'anno 2005 Macromedia, grazie all'enorme successo di questa nuova tecnologia, potenzia sempre di più Flash, aggiungendo nuove funzioni come per esempio il supporto all'Action Script ( il linguaggio di programmazione di Flash per creare animazioni ancora più avanzate ) e, soprattutto, il supporto allo sviluppo web.
In questo lasso di tempo, ed esattamente nel 2003, viene sviluppato un piccolo software capace di riprodurre contenuti audio e video tramite internet: il Flash Player, la stessa tecnologia a cui si appoggerà anche YouTube 2 anni dopo. 

Successivamente, nel dicembre del 2005 Adobe acquisisce l'intera società Macromedia, da ora in avanti Flash prenderà il nome di: Adobe Flash.
Successivamente nell'anno 2006 Macromedia cessa di esistere e si ingloba nella Adobe Systems.

Tutto procede liscio e sicuro, Adobe Flash che era nato come tecnologia di grafica computerizzata per svolgere determinate animazioni, viene impiegato per la maggior parte su internet, come software di riproduzione multimediale, per la creazione di banner pubblicitari animati e, ovviamente, per i famosi "flash games" :D

Beh, come stavo dicendo, tutto procede bene fino a quando Steve Jobs scrive una lettera alla Adobe stessa dicendo che non integrerà Flash sui suoi dispositivi mobili e non con spiegati pure i motivi di questa rinuncia, inoltre lascia detto una frase che si rispecchia perfettamente in questo periodo: "I nuovi standard aperti creati nell'era mobile, come HTML5, vinceranno sui dispositivi mobile (e anche sui PC). Forse Adobe dovrebbe concentrarsi di più per creare grandi strumenti HTML5 per il futuro, e meno nel criticare Apple per essersi lasciata il passato alle spalle".

A sentire queste parole io mi sono detto "Ma proprio Apple dice di promuovere gli standard aperti quando è lei la prima ad avere un mercato chiuso ?" ma vabbè, tiriamo avanti, anche perché vorrei arrivare alla fine :D

Dicevamo, Adobe cestina la lettera e tira avanti con Flash pubblicando una nuova versione del software, fino all'anno 2011, infatti è proprio in quest'anno che si verifica il boom della nuova tecnologia denominata HTML5, Jobs ci aveva preso ancora una volta ? Sembrerebbe di si, infatti HTML5 porta con sé grossissime novità, tra cui la possibilità di creare siti web dinamici ( quindi con animazioni ), la possibilità di riprodurre contenuti audio-visivi e perfino la possibilità di creare giochi per internet e il tutto senza l'ausilio di plug-in o software esterni come Flash, quindi perché intasare il PC o comunque i nostri bei Tablet e smartphone con un software aggiuntivi per vedere un filmino su internet ? Ecco quindi il motivo della rapida caduta di Flash a favore dell'HTML5.

Un'ultima cosa da dire è che Adobe, verso la fine del 2011 aveva smesso di supportare Flash proprio per i motivi spiegati in precedenza, ma, successivamente, nel 2012 ha ripreso il supporto fino a quando l'HTML5 non sarà definitivamente affermato.

Quindi ora voi direte: Ah si, ma cosi facendo non si tira la zappa sui piedi da sola ? E no ;) perchè nel frattempo Adobe ha sviluppato un software ( per il momento è in fase beta liberamente provabile ) per creare animazioni tramite l'HTML5, si chiama Adobe Edge e si può scaricare da qui: http://www.adobe.com/it/products/edge.html

Concludo dicendo che, secondo me, Adobe Flash verrà rimpiazzata quasi sicuramente in ambito web, ma non verrà mai rimpiazzato nell'ambito della grafica, visto che, per il momento, è l'unico che consente di creare  animazioni in 2D avanzate e altri tipi di contenuti audio-visivi.

Con questo vi saluto e ciao ;D

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...