giovedì 4 aprile 2013

Cosa sono le texture e perché vengono utilizzate


In ogni progetto di grafica che si rispetti la parte relativa al rendering dei materiali è molto importante per far si che il lavoro venga il più bello e realistico possibile, soprattutto quando si creano degli interni o degli oggetti che comunque richiedono un certo realismo.

Ed è qui che entrano in gioco le texture, immagini bidimensionali ad alta risoluzione che vengono applicate ad un qualsiasi oggetto in 3 dimensioni per aggiungergli dettagli e renderlo più realistico.
Questo procedimento si chiama "Texture mapping" ed è paragonabile al rivestimento di un muro con la carta da parati per abbellirlo.


T-Rex prima e dopo l'aggiunta delle texture
Le difficoltà di questo processo consistono, secondo il mio punto di vista, nel trovare delle texture valide da applicare ai nostri lavori ( in rete se ne trovano molte ma spesso, quelle di qualità più elevata, sono a pagamento ) e il tempo necessario per trovare i giusti parametri per un'applicazione perfetta di quest'ultime.
Ovviamente la difficoltà varia da modello a modello, ci sarà infatti quello più complesso ( per es. un personaggio organico ) che richiederà più tempo e, viceversa, ci sarà quello più semplice ( come ad es. un tavolo in legno ) con cui impiegheremo molto meno tempo.

Come avete potuto leggere in precedenza, una delle cose più brigose è la ricerca di texture adatte, ed è per questo che nei prossimi articoli vi farò conoscere i migliori siti dove reperire texture gratuite e non, quindi restate sintonizzati ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...