giovedì 22 agosto 2013

Cycles prenderà il posto del Blender Internal per i rendering


Qualche anno fa, Thomas Dinges, uno degli sviluppatori di Blender, scrisse sul suo blog ( http://dingto.org/?p=157 ) dell'uscita di un nuovo motore di rendering chiamato Cycles introdotto dalla versione 2.5 di Blender.
All'epoca era ancora in fase di test, con dei bug qua e la e con delle funzioni ancora da introdurre, quindi molti lo ignorarono e continuarono ad utilizzare il vecchio motore di rendering.

Ora i tempi sono cambiati, Cycles è diventato molto più "maturo" e completo, con un sacco di funzioni in più e diversi miglioramenti che rendono l'uso del programma semplice e poco stressante.

Questo motore integra molte funzioni nuove per la resa foto realistica e migliora notevolmente quelle già presenti nel "Blender Internal" ( il motore di rendering predefinito di Blender ) come ad es. la luce, che ora si propaga in modo realistico sulle superfici degli oggetti oppure la possibilità di renderizzare in tempo reale per vedere un'anteprima di come sarà il nostro lavoro.
Cycles semplifica di molto anche il lavoro di creazione dei materiali, infatti se prima dovevamo impostare diversi parametri per far si che, per es., un materiale di vetro funzionasse bene, in Cycles basterà aggiungere il materiale predefinito "Glass" e il gioco è fatto ;)

L'obiettivo di Cycles, a quanto dicono gli sviluppatori, è quello di soppiantare il Blender Internal diventato ormai "obsoleto" e non in grado di produrre lavori realistici di qualità elevata, quindi, se non lo avete già fatto, consiglio vivamente di cominciare ad utilizzare questo nuovo motore di rendering perché sarà quello che si utilizzerà principalmente in Blender negli anni a venire.

Per cominciare a smanettare un po' con Cycles vi consiglio questo utilissimo tutorial in cui ne vengono spiegate le basi e le differenze rispetto al Blender Internal: http://www.blenderguru.com/videos/introduction-to-cycles/

1 commento:

  1. eh, ma quando metteranno il baking? Per videogame, secondlife etc, il baking è una necessità :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...