lunedì 5 gennaio 2015

Disponibile la nuova versione di Cinema 4D, la R16


La Maxon ha rilasciato da un pò di tempo la nuova versione del loro popolare software per la grafica 3D, Cinema 4D.

La nuova versione prende il nome di R16 e porta con se diversi miglioramenti, vediamo i principali:

Modellazione

- Strumento PolyPen: Un nuovo tool per la modellazione organica e di mesh compliate grazie al quale sarà possibile dipingere poligoni come se si usasse una penna, modificarli, clonarli, saldarli, controllare lo snapping e trasformare punti, angoli e poligoni delle mesh.


- Strumento Smussa migliorato: Ora sarà possibile applicare lo smusso ad interi oggetti o set specifici di selezioni, si potranno inoltre animarli per ottenere effetti particolari e completamente nuovi.

Esempio dello strumento Smusso, immagine di Nigel Doyle ( clicca per ingrandire )
- Nuova spline Ingranaggio: Una spline con la quale sarà possibile realizzare pezzi meccanici con precisione assoluta, generando evolventi ed arpionismi mantenendo la giusta relazione tra gli attributi.
Sarà possibile scegliere tra diverse forme da realizzare come archi, onde, ingranaggi, fori etc.


Animazione

- Motion Tracker: Grazie al nuovo Motion Tracker integrato sarà possibile posizionare elementi 3D in una scena/filmato reale.
Sarà inoltre possibile relegare al software la gestione automatica del movimento della telecamera per creare riproduzioni realistiche delle scene.


- Tag Interazione: Questo tag funziona insieme al nuovo modo Tweak, per definire se un oggetto può essere spostato senza prima essere selezionato permettendo un maggiore controllo sugli oggetti evidenziati.
Questo tag riporta tutte le interazioni del mouse, inclusi i poligoni cliccati, e permette di controllare gli oggetti tramite XPresso, C.O.F.F.E.E. o Python.


Sculpting

- Nuovi tool per la scultura: Introdotte le opzioni "Simmetria" e "Riempimento" per rendere più semplice la selezione dei punti e poligoni su una superficie.
Deformatori "Correzione" e "Camera" per aggiungere dettagli scolpiti su oggetti parametrici.


- Comando Non Suddividere: Permette di convertire velocemente la mesh ad alta risoluzione di altre applicazioni per la scultura, in oggetti a bassa risoluzione di Cinema 4D che contengono però tutti i dettagli grazie al tag Sculpt.

Rendering

- Canale Riflettanza: Grazie a questo nuovo materiale sarà possibile definire, all'interno di ogni livello, rugosità, riflessione, speculare, rilievo, colore etc. con maschere e texture per ogni attributo.


- Miglioramenti per il Team Render: Introdotto con questa release il Team Render Server, una nuova architettura client-server che consente agli utenti di controllare tutti i lavori di rendering di uno studio tramite interfaccia web.

 

- Nuovo motore Bi-Render: Velocità e qualità di rendering migliorate per le linee Hair e Sketch e una migliore gestione del raytracing.

Esempio rendering stile cartoon, clicca per ingrandire

Workflow

- Nuova libreria di materiali e oggetti: Completamente riorganizzata e migliorata la libreria dei materiali e oggetti "preset" di Cinema 4D dove potremo trovare modelli in altà qualità per MoGraph, animazioni di titoli, case già costruite etc.

- Strumento UV Peeler: Grazie a questo nuovo tool sarà possibile estrarre le UV dagli oggetti cilindrici in modo semplice e veloce.


- Nuovo pulsante Solo: Grazie a questo nuovo pulsante sarà possibile isolare i singoli oggetti di una scena per procedere alla rifinitura.


- Funzione Commento: E' possibile creare semplici annotazioni direttamente sulla scena a cui collegare URL per l'accesso veloce a delle risorse online.


Link utili:
- Sito ufficiale Maxon per Cinema 4D: http://www.maxon.net/it/home.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...