venerdì 24 luglio 2015

YouTube vs Vimeo per il business e gli artisti, qual'è il migliore ?


Quando si tratta di pubblicare video, spesso la scelta ricade su 2 dei principali siti di video sharing presenti in rete, YouTube e Vimeo.
Ognuno presenta i suoi pro e contro ed entrambi si collocano in una fascia precisa del mercato.

Vediamo quindi di analizzare insieme i vantaggi e svantaggi di entrambi i siti per scegliere qual'è quello che fa più al caso nostro, sia in ambito business sia artistico.


PRO:

- E' il sito di condivisione video più popolare al mondo con oltre 1 miliardo di visite uniche al mese

- Miglior posizionamento nelle ricerche di Google, essendo YouTube di quest'ultimo

- Google Analytics e funzioni SEO integrati nel sito gratuitamente

- YouTube è completamente gratuito senza costi aggiuntivi

- Si possono guadagnare soldi tramite il programma Partnership offerto da Google stessa o da altre
aziende

- Date le sue enormi dimensioni ( in termini di popolarità ) è più facile che un video diventi virale

- Supporta tutte le risoluzioni fino al 4K

- Niente limiti di banda e di spazio

CONTRO:

- La pubblicità della concorrenza può essere trasmessa sui tuoi video se hai aderito al programma partner

- Contenuto dei video poco controllato a causa dell'enorme mole di dati ( 300 ore di video caricate al minuto )

- Assistenza minima in caso di problemi

- Sito ideato per far rimanere le persone il più a lungo possibile su di esso con conseguente perdita di interesse per altri siti ( magari linkati nella descrizione di un video )

- Spesso i video della concorrenza vengono mostrati al fianco dei tuoi durante la riproduzione video

- Difficile posizionarsi nelle ricerche YouTube a causa dell'enorme mole di video caricati ogni giorno e del fatto che YouTube tenda a mettere in evidenza i canali già famosi

- Comunità molto più "casual" rispetto a Vimeo, con una forte presenza di haters e troll




PRO:

- Nessuna pubblicità nei video

- Vimeo favorisce i contenuti di qualità, non quelli più popolari

- Presenza di strumenti Analytics

- Possibilità di personalizzare il lettore video con logo, combinazioni di colori, etc.

- Comunità formata, per la maggior parte, da professionisti ed artisti

- Assistenza sempre presente in caso di problemi

- Comunità rispettosa con pochissimi haters o troll

- Molte impostazioni riguardanti la privacy dei video

CONTRO:

- Molto meno pubblico rispetto a YouTube ( Vimeo totalizza 170 milioni di visite uniche al mese )

- Alcune limitazioni per l'account gratuito, che possono essere tolte pagando un abbonamento di 50 € all'anno ( versione Plus ) o 160 € all'anno ( versione Pro )
Qua potete vedere le limitazioni: https://vimeo.com/upgrade?utm_source=internal_display&utm_medium=home_logged_in_300-upgrade-upgrade_now-pro_40x_storage-1-static-20150416&utm_campaign=28761

- Vimeo è penalizzato nelle ricerche su Google

- Non essendoci un programma di partnership, non si può guadagnare tramite Vimeo

In definitiva quale dovrei scegliere ?

Beh, come si è visto, le 2 piattaforme sono alquanto differenti.
YouTube è incentrata sulle masse, prediligendo la quantità al posto della qualità, mentre Vimeo è incentrata sui professionisti ed artisti, prediligendo la qualità al posto della quantità.

La questione del "quale sito utlizzo" è una domanda alla quale solo voi potete rispondere in base al vostro obiettivo e alle vostre esigenze sperando che, con questa piccola guida, vi siate fatti un'idea più chiara della situazione.

Se vi può interessare, qua c'è un sommario dei pro e contro di entrambi i siti:

Sommario pro e contro

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...